HOME / news: L’Ospedale degli Innocenti di Firenze per ElectaArchitettura

L’Ospedale degli Innocenti di Firenze per ElectaArchitettura /

 

Il pulcherrimum aedificium brunelleschiano in piazza Santissima Annunziata, sede dell’Istituto degli Innocenti, fu commissionato dall’Arte della Seta alla fine del secondo decennio del Quattrocento per accogliere i bambini abbandonati della città di Firenze. Al suo interno convivono tutt’oggi funzioni e strutture diverse dedicate all’infanzia: asili nido e luoghi di ospitalità per bambini; una biblioteca e un centro di formazione e di attività di educazione all’arte.

Il volume dedicato al Museo degli Innocenti raccoglie scritti di autori diversi che ripercorrono la storia dell’Istituto degli Innocenti e della sua attività, ricostruiscono la genesi del progetto di Brunelleschi e le trasformazioni della fabbrica quattrocentesca, illustrano la recente campagna di rilievo architettonico. L’intervento di recupero del complesso e il nuovo allestimento museale realizzato da Ipostudio è documentato dettagliatamente attraverso disegni, immagini delle fasi del cantiere e da un ampio servizio fotografico.